La Storia

Correva l’anno rotariano 1990 e si iniziò a parlare, nel  Rotary Club Macerata, di Università della Terza Età, ma a dar corpo ed attivazione fu, nel 1991, quale Presidente del Rotary Club Macerata,  il dott. Arrigo Antolini.

Si inaugurò così il primo Anno Accademico dell’Università della Terza Età con 40 docenti, 195 allievi discenti di età superiore a 50 anni e con 5 corsi fondamentali suddivisi in varie discipline.

Fu un successo enorme e piace ricordare la partecipazione all’inaugurazione del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Macerata e del Provveditore agli Studi, che espressero lodi sincere all’idea, al lavoro ed al servizio offerto alla Comunità.

In quell’anno venne redatto un progetto organizzativo realistico al quale conseguì immediatamente la redazione dello Statuto e la nascita ufficiale dell’Istituzione.

L’iniziativa suscitò interesse e largo consenso anche nella Comunità cittadina con un progressivo sviluppo e consolidamento fino ai giorni nostri in cui si può ormai considerare definitivo il radicamento nel territorio.

Nello Statuto originario era previsto che i Soci della nuova Istituzione denominata ROTARY CLUB MACERATA-UNIVERSITA’ DELLA TERZA ETA’, fossero esclusivamente i Soci del Rotary Club con delega, quale coordinatore, al Dott. Antolini della gestione operativa coadiuvato nell’attività dalla disponibilità di alcuni Soci. Nell’ambito dello stesso Statuto fu istituito il Comitato Scientifico con compiti di dare un valido e fattivo  contributo nella formazione dei corsi pianificati e di seguirne la regolare attività.

La gestione del Dott. Antolini proseguì fino all’anno 2000 con risultati che andarono oltre qualsiasi rosea aspettativa e notevole fu l’impegno personale profuso dal fondatore unito all’impegno e dei Soci rotariani e del Comitato scientifico.

Dall’anno 2001 in poi, annualmente, furono delegati tra i Soci rotariani i Coordinatori dell’Università della Terza Età, e ci pregiamo ricordarli,  nelle persone del Prof. Hermas Ercoli, del dott. Stefano Gelsomini, del dott. Claudio Scoponi, del dott. Mario Belloni e dell’Avv. Bruno Cardea.

Nell’anno 2006, sotto la presidenza rotariana del dott. Alfredo Mori, si provvede a modificare lo Statuto del Rotary Club Macerata-Università della Terza Età, e viene fissato lo scopo dell’Istituzione: “apartitica, aconfessionale, senza fini di lucro che persegue fini culturali ed etico-sociali, miranti alla difesa della salute e della dignità delle persone anziane, alla luce dei principi fondamentali della Costituzione e della Carta dei diritti degli anziani”. Si fissava la possibilità di iscrizione alla Istituzione al compimento del 40° anno di età, veniva confermata la qualità di Socio esclusivamente al Socio Rotariano e si nominava un Consiglio direttivo composto da “ sette membri come di seguito elencati: Tre membri del consiglio direttivo del Rotary Club di Macerata costituiti da 1) Presidente in carica annuale del Rotary Club Macerata che assume di diritto e contestualmente la Carica di Presidente del Rotary Club Macerata- Università della Terza Età, 2) Presidente incoming del Rotary Club Macerata che assume di diritto e contestualmente la carica di Vice Presidente del Rotary Club Macerata-Università della Terza Età, 3) Tesoriere in carica annualmente del Rotary Club Macerata che assume di diritto e contestualmente la carica di tesoriere del Rotary Club Macerata-Università della Terza Età, 4) Quattro consiglieri eletti dall’assemblea dei Soci. I consiglieri eletti  dall’Assemblea dei Soci durano in carica tre anni.Nell’ambito del Consiglio Direttivo viene nominato a maggioranza il Consigliere Delegato.”

Il Primo Consiglio Direttivo fu composto dal Dott. Alfredo Mori (Presidente) dal Dott. Giampiero Vespasiani(vice Presidente), dal Dott. Giorgio Piergiacomi (tesoriere), dall’Avv. Bruno Cardea (consigliere delegato) dal Prof. Hermas Ercoli (consigliere) dal dott. Stefano Gelsomini (consigliere) dal Dott. Luciano Tiffi (consigliere).

Nel corso dell’anno 2012, sotto la presidenza rotariana del Dott. Giorgio Piergiacomi, viene deliberata la variazione della ragione sociale e l’istituzione diviene “ ROTARY CLUB MACERATA-UNIVERSITA’ PER TUTTE LE ETA’ “, con sede in Macerata, via Roma 362, concedendo a tutti, senza limiti di età, la possibilità di iscriversi e frequentare i corsi. Contestualmente viene deliberato il trasferimento della sede   in via Roma 362 (ex Seminario) in locali di più ampio respiro e più rispondenti alle esigenze didattiche e logistiche.

L’Istituzione ROTARY CLUB MACERATA-UNIVERSITA’ PER TUTTE LE ETA’ è quindi divenuta nel corso degli anni una realtà concreta che non ha eguali nell’ambito della Comunità locale  e svolgerà sempre di più  un ruolo essenziale nel prevenire disagi esistenziali e soprattutto nel rispondere al bisogno di Arte, Cultura e Socialità da parte dei fruitori-discenti.

 

23 maggio 2019

Saggio Fine Corsi

Mostra dei lavori

28 maggio 2019

Consegna Attestati Partecipazione

Conviviale dei saluti

info in segreteria